ARTE BIZANTINA

27 dicembre 537: nasce Hagìa Sophìa

Il 27 dicembre 537 d.C. l'imperatore bizantino Giustiniano, insieme al patriarca di Costantinopoli Eutichio, inaugurava sfarzosamente la costruzione più importante dell'epoca: la basilica di Hagìa Sophìa. La chiesa venne edificata sui resti dell'antica basilica teodosiana, inaugurata nel 415 e distrutta ad opera di un incendio nel 532, durante la rivolta di Nika. L'imperatore, sedati i… Continua a leggere 27 dicembre 537: nasce Hagìa Sophìa

Uncategorized

Buon Natale!

Lo staff di Musagete augura un felice e sereno Natale a tutti i lettori. Per l'occasione condividiamo con voi un altro dipinto giottesco: la "Natività di Gesù". L'affresco fu eseguito tra il 1303-05, per il ciclo della cappella degli Scrovegni. E' ancora possibile ammirarlo nella medesima cappella, a Padova. Pasquale Di Nota & Benedetta Tortora

ARTE MEDIEVALE

Dal vangelo secondo Giotto

Greccio, 24 dicembre 1223 Fuori nevica. Il vento stride, insinuandosi sotto le fessure dei portali, rendendo le vetrate gelide.Su, oltre il muro divisorio, i frati devono cantare sempre più forte, per non farsi scavalcare dalle urla della notte. Nella piccola chiesa la gente si accalca, e qualcuno cerca di sbirciare oltre il tramezzo; vedono confusione,… Continua a leggere Dal vangelo secondo Giotto

#manierismo · ARTE MODERNA

Michelangelo al Calvario

Desiderava Lionardo suo nipote la quaresima vegnente andare a Roma, come quello che s’indovinava che già Michelagnolo era in fine della vita sua, e lui se ne contentava, quando amalatosi Michelagnolo di una lenta febbre, subito fé scrivere a Daniello che Lionardo andassi: ma il male cresciutogli, ancora che Messer Federigo Donati suo medico e… Continua a leggere Michelangelo al Calvario